per le biblioteche
home
home
 
vetrina
vetrina
 
anteprime
anteprime
 
biblioplus
biblioplus
 
ebook
ebook
 
proposte
proposte
 
statistiche
statistiche
 
reference
reference
 
bibliografica
bibliografica
 
contatti
contatti
 
user name:  password:  
 
Leggere srl
passione & competenza


Benvenuti nel sito di Leggere dedicato alle biblioteche.
L'accesso per la consultazione del catalogo e lo stato di avanzamento delle prenotazioni è riservato ai soli utenti registrati. Per eventuali informazioni scrivere a appaltigare@leggere.it

***Vi segnaliamo che il sito è ottimizzato per i seguenti browser: Internet Explorer 10, Chrome, Mozilla Forefox e Safari. Con versioni precedenti di Internet Explorer potrebbero esserci problemi di visualizzazione. Consigliamo a tutti l'utilizzo di Chrome che, inoltre, è al 99% utilizzabile anche da utenti che hanno limitazioni di rete dal proprio amministratore.

In Evidenza


"Una panoramica sulla biblioteca pubblica d'oggi", Greta Lugli



“Nuove possibilità e nuove sfide attendono chi si vorrà cimentare come utente attivo nelle biblioteche 20.0. Una questione da non sottovalutare è infatti che le esperienze passive sono spesso noiose! La dimensione tecnologica nel Web 2.0 lascia spazio al più rilevante aspetto sociale, poiché a cambiare è la modalità di utilizzo della rete, l'utente non è più solo fruitore ma partecipa attivamente creando e condividendo contenuti, utilizzando piattaforme online, a cui tutti possono partecipare.”

La biblioteca annulla le disuguaglianze sociali. La biblioteca incrementa le competenze dell'individuo. La biblioteca aggrega. La biblioteca è social. La biblioteca combatte le fake news.
Tutto vero. Ma come?

Una panoramica sulla biblioteca pubblica d'oggi
di Greta Lugli, bibliotecaria e Dott.ssa in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale, esamina le novità più interessanti che hanno cambiato il volto del mondo bibliotecario soprattutto dal punto di vista dell'immagine: il mondo social, con i suoi limiti e le sue opportunità, è ormai una realtà che l'addetto ai lavori deve approfondire, non solo per vivere nella contemporaneità, ma, e soprattutto, per capirne le dinamiche.

Grazie alla preparazione accademica legata ai suoi studi nel campo dei media, l'autrice mostra come nell'era Google non solo la biblioteca pubblica sia ancora necessaria, ma diventa promotrice di un nuovo fulcro di azione collettiva e inclusiva da lei chiamato Biblioquake, un terremoto bibliotecario dinamico e partecipativo.




 


 

 
©Leggere srl 2011 - Leggere srl è una società Centro Libri Srl -  Via Per Grumello, 57 - 24127 Bergamo - Tel 035.4243733 - Fax 035.318080 - info@leggere.it PEC:leggeresrl@legalmail.it - P.I. 02511020162